Il saluto del parroco

Categoria: parroco
Visite: 2019
 
Un saluto cordiale a tutti gli abitanti di S. Francesca e a tutti coloro che vi sono accorsi per la tradizionale Sagra della Crespella!

Questa Sagra, giunta alla 42ª edizione, ci offre ancora una volta la possibilità di fare festa nel ricordo di S. Francesca Romana, patrona della nostra frazione. Una grande donna, ed una grande sognatrice … non nel senso di: ‘incapace di essere concreta e realista, anzi! Basta leggere la sua biografia per rendersi conto di quanto senso pratico avesse ... Sognatrice perché per tutta la vita non si è arresa di fronte a nessuna prova o difficoltà, ma ha perseverato tenacemente nella sua fiducia verso il suo Dio e Signore e verso tutti coloro che le stavano intorno.

E fin troppo sfruttata, ma è giusto riportarla ugualmente, la frase che dice: «Se uno sogna da solo, il suo rimane un sogno. Ma se sogna insieme agli altri, il suo è già l’inizio della realtà». Ma a chi tocca cucire i lembi dei sogni di ciascuno di noi perché diventino un grande mantello? La risposta è scontata anche qui. Se tale dovere incombe su tutti gli uomini di buona volontà, grava in particolare sulla Chiesa, che, oggi più che mai, è chiamata a incoraggiare le attese collettive, ad alimentare i sogni «ad occhi aperti», e contrastare le forze disgregatrici del potere, il quale tollera molto di più mille splendidi ‘sogni separati, che mille minuscoli sogni messi insieme!

Una Chiesa che non sogna non è Chiesa: è solo apparato. Non può recare lieti annunci chi non tiene gli occhi e il cuore protesi al futuro. Solo chi sogna può evangelizzare, anche se gli toccherà una brutta sorte, come avvenne per il figlio di Giacobbe, contro cui tramarono i fratelli, dicendo: «Ecco, arriva il sognatore. Uccidiamolo e gettiamolo in una cisterna!».

 

Un augurio – terribile - ma sincero e coraggioso: Che possa oggi toccare alla Comunità cristiana di S. Francesca il destino della cisterna, se questo è il prezzo da pagare per farsi perdonare il ‘dono’ e il ‘diritto’ di sognare!

Vostro don Giacinto

S. Francesca, Marzo 2006

 

 ©2014 Sagra della crespella - sito ufficiale 

registrato nel 2000 dall'Associazione Culturale La Vetta - Tutti i diritti riservati - Informativa privacy